UltimaEdizione.Eu  > 

Minacce per posta all’Ad di Cotral Vincenzo Surace. Solidarietà dal presidente Regione Zingaretti ed anche dall’opposizione

Minacce per posta all’Ad di Cotral Vincenzo Surace. Solidarietà dal presidente Regione Zingaretti ed anche dall’opposizione

Lettera intimidatoria in busta con polvere sospetta all’Ad di Cotral, Vincenzo Surace. All’interno del plico, recapitato a Roma nella sede centrale del Cotral in via Alimena, un foglio ricoperto di “strana” polvere bianca pieno di insulti e minacce di morte. Immediato l’intervento dei carabinieri. la lettera è stata sequestrata e sottoposta ad analisi per accertare la natura della stanza e per cercare di stabilrne la provenienza.

Subito la condanna dell’atto intimidatorio contro il collega Amministratore delegato da parte del presidente dell’azienda di trasporto pubblico della regione Lazio, Domenico De Vincenzi.
“Mi auguro che tale episodio non sia collegato all’attività che l’Ad svolge nella Società – ha detto – e voglio, comunque, rassicurare che un tale spregevole e ignobile gesto non distoglierà e non modificherà 1a9773 cotralgli intenti che i vertici stanno perseguendo. Ringrazio le forze di polizia intervenute prontamente questa mattina a seguito del ritrovamento della busta e rinnovo loro la mia più totale fiducia per le attività di indagine che il caso richiede”.

Piena solidarietà a Surace anche da parte del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e dell’assessore regionale alle politiche del Territorio, alla Mobilità e ai Rifiuti, Michele Civita. Solidarietà é stata espressa anche dai rappresentanti di Forza Italia in regione, Gramazio ed Aurigemma.

Di un episodio simile era era stato protagonista anche il presidente di Actv, l’azienda di trasporto di Venezia, Marcello Panettoni, che qualche mese fa aveva appunto ricevuto una lettera contente un proiettile.

RomaSettRed-Ferpress