UltimaEdizione.Eu  > 

Milano non ostacolerà la candidatura di Roma per le Olimpiadi. Tutti tirano un respiro di sollievo!

Milano non ostacolerà la candidatura di Roma per le Olimpiadi. Tutti tirano un respiro di sollievo!

Milano non farà le crociate contro la candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2014. La dichiarazione rassicurante, che ci ha mandato a dormire tutti più tranquilli, è venuta dal Sindaco meneghino Giuliano Pisapia. Il quale ha fatto di più per rassicurare gli animi. Ha chiamato al telefono il collega della Capitale, Ignazio Marino. “Siamo in sintonia – ha garantito Pisapia – se ci saranno le Olimpiadi ci sarà collaborazione e nessuno scontro”. Il respiro di sollievo é stato generale. Lo spirito olimpico, ancora una volta, trionfa.

La mancata belligeranza milanese ha rafforzato ancora di più la determinazione di Ignazio Marino a battersi per candidare la Capitale: “Penso che per Roma sia una straordinaria opportunità. Subito dopo le dichiarazioni del presidente del consiglio ho parlato con il presidente del Coni Malagò e oggi ho parlato con Pisapia perchè il nostro Paese deve abituarsi a lavorare con rigore e serietà”. Marino infine ha chiarito: “La gara non è tra Roma e Milano ma tra Roma e il resto del mondo”

Ci sono, però, dei pericoli all’orizzonte. Sono quelli rappresentati dalla ferrea volontà del Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni il quale vuole tenere in piedi le speranze di avere l’Olimpiade sotto casa, a Milano.

Roberto Maroni

Roberto Maroni


Maroni tuona: “Ci sono ottime ragioni perché Milano si candidi a ospitare le Olimpiadi. Incontrerò Pisapia giovedì per altre questioni, ma già che ci sono cercherò di convincerlo a lanciare la candidatura”. Giacché ci sei…

Red