UltimaEdizione.Eu  > 

Migrati: nuova strage in Libia. 100 corpi trovati lungo la costa

Migrati: nuova strage in Libia. 100 corpi trovati lungo la costa

Sono 100 i corpi senza vita di migranti finora recuperati nelle acque della Libia, non distante dalla capitale Tripoli. La conferma è venuta  dal portavoce della Mezzaluna rossa libica, Mohamed Misrati.

Tra di loro alcune donne i cui cadaveri sono stati recuperati nella zona di costa tra Al Harsha a Zawiyam dove è stata anche ritrovata un’imbarcazione su cui si presume fossero imbarcati gli sfortunati migranti che provavano a raggiungere l’Italia.

Non si esclude che si possa finire per trovare altri cadaveri perché sulla barca ritrovata potevano essere ospitati anche più di 120 persone.

Secondo le prime informazioni disponibili,  le vittime sembrano essere di diverse nazionalità africane.

Molti corpi sono stati avvistati dagli abitanti della zona.