UltimaEdizione.Eu  > 

Migranti: sei bambini piccoli annegano tra Turchia e Grecia

Migranti: sei bambini piccoli annegano tra Turchia e Grecia

Altri sei piccoli corpi recuperati nelle acque dell’Egeo a causa di due naufragi di barconi utilizzati dai migranti per passare dalla Turchia alla Grecia .

Un’imbarcazione con a bordo 55 tra siriani e afghani si è capovolta a causa del maltempo al largo della città di turca di Ayvacik sulla rotta seguita dai rifugiati per raggiungere il suolo greco dell’isola di Lesbo. Da questa barca sono caduti in mare ed annegati quattro bambini afghani i cui corpi sono poi stati recuperati dalla Guardia costiera turca.

Il secondo naufragio è avvenuto nei pressi dell’altra isola greca di Kos, che si trova nel Dodecaneso,  e in questo caso sono annegate due sorelline, di un anno e di quattro anni d’età. Si trovavano su un barcone con altre 18 persone a bordo. Anche in questo caso l’affondamento è stato provocato dal cattivo tempo.