UltimaEdizione.Eu  > 

Migranti: nuova strage nelle acque della Libia. 30 morti

Migranti: nuova strage nelle acque della Libia. 30 morti

È di almeno 30 migranti morti il bilancio di un naufragio davanti alle coste della Libia occidentale. Tra di loro 3 bambini e 18 donne . La notizia è stata resa nota dal portavoce della Marina libica secondo il quale il bilancio delle vittime è destinato a crescere.

La Marina libica, infatti, ha individuato diversi altri cadaveri in mare.  44 sono i sopravvissuti, raccolti e trasportati al porto di Tripoli.

Nelle ultime ore sono state salvate dalla guardia costiera libica 326 persone che si trovavano a bordo di diverse imbarcazioni dirette verso l’Europa. I barconi sono stati intercettati di fronte alle spiagge di Al Hamza e Bulali, ad ovest di Tripoli.

Si calcola che nel corso del 2017 siano morti in mare circa tremila migranti mentre tentavano di raggiungere l’Europa.