UltimaEdizione.Eu  > 

Migranti: nave a Salerno ne sbarca 400. 26 donne morte

Migranti: nave a Salerno ne sbarca 400. 26 donne morte

Altro dramma dei migranti in mare. Una nave spagnola , la Cantabria, ne ha sbarcato 400 a Salerno assieme a 26 cadaveri di donne.

“Una tragedia dell’umanità – ha dichiarato il prefetto di Salerno, Salvatore Malfi – credo che la procura si attiverà da subito per valutare se possa trattarsi di altrettanti omicidi”.

La magistratura italiana indagherà adesso su queste morti che ripropongono drammaticamente il problema dei migranti sulla rotta proveniente dalla Libia, che sembra aver ripreso in pieno il proprio afflusso.

Con il Comune di Salerno, sono in corso di identificazione i cimiteri in cui sarà possibile far riposare le salme.

Le vittime si trovavano su un barcone affondato in acque internazionali a largo delle coste libiche e sono stati i  piloti di un elicottero a notare il gommone semi affondato e le persone in mare.

Tra i 400 migranti presenti a bordo della nave spagnola vi sono anche nove donne incinte.

Scattati i soccorsi, coordinati dalla centrale operativa di Roma della Guardia Costiera, la Cantabria ha raggiunto i migranti in mare e recuperato anche i cadaveri delle 26 donne.