UltimaEdizione.Eu  > 

Migranti Mediterraneo: prima strage del 2017. Scomparsi in 100

Migranti Mediterraneo: prima strage del 2017. Scomparsi in 100

Circa 100 migranti mancano all’appello nel Canale di Sicilia  dopo che la loro barca è affondata al largo delle coste della Libia. Non è ancora chiara quale sia la nazionalità dei migranti dispersi.

La guardia costiera italiana, intervenuta nella zona dell’incidente , ha comunicato che finora solo  otto corpi senza vita sono stati recuperati e che  quattro persone sono state salvate.

La barca è affondata a circa 50 km  dalla costa libica dove sono intervenute per la ricerca anche un mezzo militare francese e due altre navi commerciali con  il supporto aereo.

Due giorni fa,  la guardia costiera italiana aveva  salvato oltre 550 migranti che nonostante la stagione provavano a raggiungere l’Europa attraverso la nostra penisola. Secondo l’agenzia  ONU per i rifugiati, UNHCR, in questi primi giorni del 2017 sarebbero già più di mille i migranti ad aver traversato il Mediterraneo.