UltimaEdizione.Eu  > 

Migranti: Austria minaccia ancora di chiudere il Brennero

Migranti: Austria minaccia ancora di chiudere il Brennero

Nuova minaccia sui migranti da parte dell’Austria nei confronti dell’Italia. Vienna, dice il ministro degli esteri austriaco, Wolfgang Sobotka, è pronta a chiudere il valico del Brennero nel giro di 24 ore se fosse necessario per contenere l’arrivo dei migranti che, una volta sbarcati in Italia, dovessero provare ad attraversare il confine. Sobotka ha anche invitato gli italiani a lasciare i migranti sulle isole invece che accoglierli sulla penisola.

La reazione di Roma è stata affidata al sottosegretario agli Esteri, Mario Giro, il quale ha invitato gli austriaci ad abbassare i toni di una polemica del tutto ingiustificata, non rovinare i rapporti tra i due paesi per una polemica elettorale. Il riferimento italiano è alle prossime elezioni politiche austriache previste per il prossimo ottobre.

Roma ha sempre ricordato le stesse dichiarazioni dei responsabili di Vienna i quali hanno sempre dichiarato che il Brennero non costituisce affatto il punti di passaggio dei migranti verso l’Austria e che il fenomeno dell’immigrazione è davvero contenuto per quanto riguarda gli arrivi dall’Italia.

Le polemiche di queste ore seguono quelle di un paio di settimane fa quando Vienna sembrò essere sul punto di inviare addirittura dei carri armati al Brennero ( CLICCA QUA )