UltimaEdizione.Eu  > 

Mercoledì di Champions con la Juventus a Torino beffata al 92 esimo: è pareggio 2-2 con i turchi del Glatasaray

Seconda giornata di Champions con la Juventus impegnata in casa contro i turchi del Galatasaray. Ma è pareggio. I bianconeri, infatti, non vanno oltre il 2-2, beffati al 92 esimo in pieno recupero. Nonostante tutto a Torino si assiste a un gran match, con un Mancini che torna ad allenare e si trova proprio sulla panchina dei turchi. Nei primi 30 minuti di gioco è solo juve, che schiaccia gli avversari nella loro tre quarti campo, ma non riesce a incidere perchè le linee turche di centrocampo e difesa sono serrate e molto strette. Ogni tanto il Glatasaray riesce ad accennare una ripresa, ma sono tutti tentativi molto blandi. Verso il 36esimo Felipe Melo riesce a innescare Drogba e lo manda uno contro uno con Bonucci che si fa saltare, e per l’ivoriano è un gioco da ragazzi saltare Buffon e mettere in rete la palla dello 0-1. La Juve non molla e attacca a testa bassa, ma i turchi ora hanno preso coraggio e contrattaccano con più disinvoltura. I primi 45 minuti si concludono in vantaggio per gli uomini di Mancini. Nella ripresa i bianconeri continuano ad attaccare e al 76 esimo della ripresa trovano un calcio di rigore netto su Quagliarella. Dagli 11 metri Vidal non sbaglia e segna un gol impeccabile. All’86 esimo l’uomo di coppa (Quagliarella) illude i suoi col gol del vantaggio, perchè solo dopo 60 secondi, i turchi riportano tutto in parità. Negli ultimi minuti di recupero sono solo tentativi disperati di una Juve che in Champions si è dimenticata la strada della vittoria.

Federico Dickmann

Gli altri incontri:
Real Madrid – Copenaghen: 4-0
Manchester city- Bayern Monaco: 1-3
Bayern Leverkusen-Real Sociedad: 2-1
Shakhtar – Manchester United: 1-1
Paris Saint Germain-Benfica: 3-0
Anderlecht-Olympiacos: 0-3