UltimaEdizione.Eu  > 

M5S: sospeso Pizzarotti. Per mesi ha taciuto di essere indagato?

M5S: sospeso Pizzarotti. Per mesi ha taciuto di essere indagato?

Il Movimento Cinque Stelle ha sospeso dalle proprie fila il sindaco di Parma,  Federico Pizzarotti, a seguito dal precisarsi della sua posizione da indagato per le nomine dei vertici del teatro di Parma. Pizzarotti nelle scorse ore ha continuato a precisare che il tutto nasce solamente sulla base di un esposto del Pd  e senza che egli abbia commesso alcun reato.

La notizia della sua sospensione dal M5S è stata resa nota dal blog di Beppe Grillo dal quale si viene a sapere che, in realtà, il sindaco della città emiliana era a conoscenza della sua posizione da indagato da mesi e non ne aveva mai  informato i vertici del Movimento.

Pizzarotti, inoltre, non avrebbe consegnato la copia del provvedimento comunicatogli dalla magistratura, così come gli era stato richiesto dal Direttorio dek Movimento. La cosa spiega perché il blog di Grillo accompagna la notizia del provvedimento con il commento: ” la trasparenza è il primo dovere”.

Pizzarotti ha risposto con una nota polemica attraverso la quale lamenta il fatto che da mesi non riesce a parlare con i vertici del M5S ed ha comunicato di non avere alcuna intenzione di dimettersi.