UltimaEdizione.Eu  > 

L’Onu invita ad ascoltare gli scienziati per impegnarsi contro le emissioni di gas e l’effetto serra

L’Onu invita ad ascoltare gli scienziati  per impegnarsi contro le emissioni di gas e l’effetto serra

Vedremo se anche quest’appello sull’ambiente cadrà nel vuoto. Il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha preso lo spunto della pubblicazione di un ampio studio internazionale sullo stato del pianeta Terra, per invitare i leader mondiali a rispondere a quello che lui ha definito un messaggio “inequivocabile” proveniente da scienziati di tutto il mondo. Sulla necessità, cioè, di ridurre drasticamente le emissioni di gas nell’atmosfera e bloccare il cosiddetto fenomeno dell’effetto serra.

I climatologi riuniti in Svezia sono giunti alla conclusione che gli andamenti climatici stanno cambiando e che le temperature mondiali stanno aumentando con il rischio di raggiungere la soglia critica di un innalzamento medio di 2 gradi entro la fine di questo secolo. Bisogna agire subito ed in tutti i paesi. Questa é l’unica cosa da fare.

Il grido d’allarme è il frutto di oltre sette anni di studio in cui si sono impegnati gli scienziati del Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico (IPCC) secondo i quali le indicazioni che vengono dai parametri studiati in questi anni lanciano un messaggio “inequivocabile” . Le conseguenze potrebbero essere gravi.

A partire dall’innalzamento del livello dei mari, alle ondate di caldo ed alle modifiche già in corso delle precipitazioni stagionali che, in qualche caso, potrebbero scomparire o invertirsi, addirittura modificando tutto l’habitat così come l’uomo l’ha conosciuto per migliaia e migliaia di anni.

Red