UltimaEdizione.Eu  > 

Lo stretto di Messina: fotografia dallo Spazio di Luca Parmitano

Lo stretto di Messina:  fotografia dallo Spazio di Luca Parmitano

Ancora straordinarie immagini della nostra Italia scattate da 400 chilometri di altezza nello Spazio dall’appassionato fotografo-astronauta Luca Parmitano attualmente a bordo della Stazione Spaziale Internazionale e inviate sulla Terra.

Parmitano invia regolarmente le immagini tramite il suo account Twitter @astro_luca e via Facebook, e tiene un blog in italiano, disponibile nel minisito Volare.

Expedition 36 Press ConferenceLuca Parmitano è partito dal cosmodromo di Baikonour, in Kazakistan, la sera del 28 maggio 2013 con la Spedizione 36/37 insieme ai colleghi Fyodor Yurchikhin, comandante russo della Soyuz, e Karen Nyberg, astronauta NASA. Dopo un viaggio record di sole 5 ore e 46 minuti, la Soyuz si è “agganciata” alla Iss permettendo il trasferimento degli astronauti. A bordo sono stati accolti dai russi Pavel Vinogradov e Alexander Misurkin e dall’americano Chris Cassidy, che erano in orbita sulla Iss già da alcuni mesi.

La missione di Luca, denominata “Volare”, è parte di un accordo bilaterale ASI-NASA. Parmitano e colleghi rimarrano a bordo della Stazione fino agli inizi di novembre.

Dopo aver partecipato come protagonista alle operazioni di aggancio dell’ATV-4 “Albert Einstein”, il Veicolo di Trasferimento Automatico che porta rifornimenti di ogni genere alla Stazione, Luca sarà impegnato, a partire dai prossimi giorni, in due successive attività extra-veicolari, primo italiano a “passeggiare nello Spazio”.

Red