UltimaEdizione.Eu  > 

Libia: strage in base aerea. 140 morti

Libia: strage in base aerea. 140 morti

In Libia,  140 persone, tra cui molti civili, sarebbero essere morti a seguito di un attacco sulla base aerea di Brak al-Shati condotto dalle autorità governative, ma i portavoce del Primo ministro negano che la strage sia responsabilità delle forze impegnate per riprendere il controllo della struttura militare.

Un portavoce della milizia dell’Esercito Nazionale Liberiano Libico (LNA), un’alleanza della parte orientale del Paese che non riconosce il governo della capitale Tripoli,  ha dichiarato che la sua fazione ha  “liberato la base e distrutto tutte le forze armate che vi si trovavano dentro”.