UltimaEdizione.Eu  > 

Lezione da estremo nord Europa. 12 mila famiglie islandesi pronte ad accogliere altrettanti migranti. Il governo 50

Lezione da estremo nord Europa. 12 mila famiglie islandesi pronte ad accogliere altrettanti migranti. Il governo 50

Una lezione di civiltà e di umanità viene dall’estremo nord dell’Europa dove 12 mila famiglie islandesi si sono dette pronte ad accogliere i profughi che premono alle porte dell’Europa e a tante scene drammatiche hanno fatto assistere nei mesi scorsi in un crescendo di migranti annegati tra i flutti del Mediterraneo o quelli morti asfissiati sui tir in cui si nascondevano.

L’elemento più straordinario di questa vicenda è però segnata dal gesto spontaneo, circolato via rete web, mentre il governo di Reykjavik si era limitato a dirsi disponibile ad offrire ospitalità solo a 50 disperati. La conferma che ad ogni latitudine la sensibilità della gente comune non sempre viaggia in sintonia con quella dei demagoghi xenofobi e di governanti pusillanimi.