UltimaEdizione.Eu  > 

Le ricerche su Internet ci fanno perdere la memoria

Le ricerche su Internet ci fanno perdere la memoria

L’eccessivo uso dei computer e l’affidarsi ai motori di ricerca su Internet sta indebolendo la nostra memoria. Queste le conclusioni di una ricerca condotta in vari paesi europei, Italia compresa, da Maria Wimber dell’Università di Birmingham, in Gran Bretagna.

La ricerca conferma quello che è, in effetti, sotto gli occhi di tutti, e cioè che molte volte ci affidiamo al computer invece di memorizzare le informazioni che possono esserci utili.

Lo studio, che ha riguardato 6.000 persone adulte, dimostra che in molti casi mentre ci si ricorda di numeri di telefono risalenti al periodo della nostra infanzia non riusciamo a ricordare quelli del numero di lavoro attuale o, addirittura, il numero dei membri della famiglia.

Secondo la Wimber, la tendenza a cercare informazioni sui motori di ricerca impedisce l’accumulo dei nostri ricordi a lungo termine, come se il cervello tendesse a rimuovere le informazioni che sembrano costituire un intralcio.