UltimaEdizione.Eu  > 

L’Aquila: terremoto spaventa sotto la neve

L’Aquila: terremoto spaventa sotto la neve

Una scossa di terremoto d’intensità di magnitudo 3.4 ha spaventato la provincia de L’Aquila nel corso della notte per un sisma localizzato ad una profondità di 11 chilometri in una zona verso il confine con la provincia di Rieti. La zona dell’epicentro è stata individuata nei pressi di Pizzoli, che si trova nella zona occidentale dell’aquilano.

La scossa non sembra aver procurato danni alle persone alle cose se non aver aumentato il disagio per un territorio che da mesi risente del continuo movimento tellurico che interessa le vicine aree del reatino e delle Marche colpite il 24 agosto e il  30 ottobre.

Di seguito l’elenco dei comuni più vicini all’epicentro, tutti in provincia de L’Aquila e in quella di Rieti

tabella-terremoto