UltimaEdizione.Eu  > 

Lampedusa: recuperati tutti i 311 corpi nel barcone. Mancano all’appello 52 persone

Sono finite le pietose operazioni di recupero dei corpi dei migranti annegati dentro il barcone affondato la scorsa settimana nelle vicinanze dell’isola di Lampedusa. A otto giorni dalla tragedia, il terribile risultato dei sommozzatori consta di 311 cadaveri recuperati. Il barcone adesso resta vuoto a 49 metri di profondità.

155 sono i sopravvissuti a questa terribile tragedia che ha richiamato l’attenzione mondiale sul dramma dei migranti del Mediterraneo.

Il bilancio, così non può essere considerato definitivo e, quindi, le ricerche non si possono fermare. Secondo le testimonianze di chi è riuscito a salvarsi, a bordo dovevano trovarsi 518 persone e così all’appello ne mancherebbero altre 52.

Red