UltimaEdizione.Eu  > 

Lampedusa: in fiamme il Centro dei migranti

Lampedusa: in fiamme il Centro dei migranti

In fiamme il Centro di primo soccorso e accoglienza dei migranti di Lampedusa. Si sospetta che le fiamme siano di origine dolosa, forse appiccate da un gruppo di immigrati tunisini che temevano di essere in procinto di essere rimpatriati forzosamente al più presto.

Sembra che l’incendio non abbia avuto conseguenze per le persone ospitate e si registrerebbe solamente il danneggiamento di un padiglione già distrutto in occasione di precedenti incendi appiccati dai migranti nel 2009 e due anni dopo, nel 2011.

Le forze dell’ordine hanno fermato quattro rifugiati provenienti dalla Tunisia perché sospettati di essere i responsabili dell’incendio mentre cercavano di allontanarsi dalla Centro, gravemente danneggiato.

Nei giorni scorsi erano stati segnalati l’insorgere di problemi nella struttura a seguito del rifiuto di alcuni migranti di sottoporsi alle procedure della identificazione e registrazione, che prevedono anche il controllo delle impronte digitali degli ospiti della struttura.