UltimaEdizione.Eu  > 

La Torre Eiffel trasformata da Joseph Bortolozzi in una vera e propria batteria, in un enorme produttore

di suoni. Il compositore statunitense di origini italiane ha usato i 324 metri d’altezza della torre in metallo più famosa del mondo per ottenere circa 2.000 suoni. Con infinita pazienza, Bertolozzi ha percorso e percosso le strutture della Torre Eiffel con una mazza di lattice ed ha registrato le tonalità che ne ha ricavato. Bertolozzi sta raccogliendo questi suoni per un progetto di composizione musicale chiamato “Tower”- Torre. Bertolozzi e il suo team devono eseguire la composizione in vista di un concerto dal vivo programmato per le celebrazioni del 125 ° anniversario della Torre Eiffel previsto nel 2014.

Red