UltimaEdizione.Eu  > 

La Terra trema nuovamente. Prima in Lunigiana, poi a Gubbio. In entrambi i casi la terra aveva tremato poche ore

prima. Nuova scossa a Gubbio dopo quella di magnitudo 3,7 del 27 Agosto e il successivo sciame sismico. L’Istituto di Geofisica e Vulcanologia l’ha registrata verso le sei di stamattina del 28 Agosto: magnitudo 2,1 a 9,2 km di profondità.
In precedenza, poco dopo la mezzanotte, era stata registrata una scossa di magnitudo 2,5 poco in Lunigiana a 9,1 km di profondità. I comuni entro i 10 km dall’epicentro sono Casola in Lunigiana, Comano, Fivizzano, Minucciano.

Red