UltimaEdizione.Eu  > 

La Tasi è diventata un’Imu bis. L’allarme lanciato con un tweet da associazione di categoria Confedilizia.

L’emendamento che presenta Palazzo Chigi al decreto legge Enti Locali, che concede ai Comuni la possibilità di aumentare l’aliquota Tasi allo scopo esclusivo di incrementare le detrazioni per le famiglie ed i ceti deboli non presenta nessuna soluzione risolutiva.

Anche il sindaco di Torino, Piero Fassino, è d’accordo, la nuova Tasi messa a punto dal governo non risolve infatti la grave questione delle entrate ridotte per le amministrazioni locali. “Se la flessibilità sull’aliquota è finalizzata soltanto alla copertura delle detrazioni – dice il presidente dell’Anci- non risolve il problema del minor gettito sulla prima casa. L’emendamento va nella direzione giusta, ma soltanto al 50%. Al governo e al parlamento chiediamo quindi come intendono risolvere il problema”.

b.z