UltimaEdizione.Eu  > 

La Roma vince a Parma 3 a 1 e resta con il Napoli in testa alla classifica.

Al Tardini di Parma finisce, 1-3 per i giallorossi con un primo tempo poco convincente e passando anche in svantaggio per una rete di Biabiany al 39 esimo. Ma nel secondo tempo Totti e compagni ribaltano il risultato. Subito al secondo minuti ci pensa .Poi, é la volta di Totti al 25 esimo. Infine é la volta di Strootman su rigore al 39 esimo, per l’atterramento di Gervinho che arrotonda e lascia la Roma prima in classifica con il Napoli.

A Parma una grande Roma a punteggio pieno che ha cercato e ottenuto al Tardini i tre punti per agganciare gli Azzuri di Benitez. Il Parma parte forte e la Roma concede molti spazi. La rete di Biabiany è un gran gol sul primo palo un gran gol dopo un cross di Gobbi. Niente da fare per il portiere giallorosso. Ma la Roma nella ripresa sembra rinata e riagguanta subito con Florenzi il pareggio. Dal 60 esimo è solo un assedio degli uomini di Garcia che schiacciano i padroni di casa nella loro metà campo: al 70 esimo con un gran lancio di Kevin Strootman, Totti si ritrova davanti a Mirante e con freddezza spiazza il portiere emiliano. Negli ultimi minuti di gioco le squadre sono lunghe e si creano numerosi varchi dove la Roma riesce a innescare Gervinho che si procura un rigore trasformato con un gran mancino dallo stesso uomo assist Strootman. L’incontro finisce così sul risultato di 1-3 a favore degli ospiti, portando la Roma in cima alla classifica. Come non accadeva da anni.

Federico Dickmann