UltimaEdizione.Eu  > 

La Regina Elisabetta nel 1983 era pronta ad annunciare la guerra nucleare contro l’Unione Sovietica.

Dagli archivi è venuto fuori un testo preparato che la Regina avrebbe dovuto leggere alla televisione ai suoi sudditi. Il documento era stato predisposto dai vertici politici militari del momento sulla base della forte tensione esistente con Mosca e in risposta alla retorica bellicista crescente del regime comunista. Erano, ovviamente, i tempi della signora Thatcher e di Ronal Reagan che non erano proprio i tipi da farsi trovare impreparati di fronte a qualunque evenienza. Gorbachev non aveva ancora scalato tutti i vertici sovietici ed il clima era sempre quello della “guerra fredda”. Così, fu predisposto questo messaggio che sarebbe stato fatto leggere alla Sovrana per preparare il popolo britannico a quello che sarebbe stato, e fortunatamente non fu, il terzo conflitto mondiale.