UltimaEdizione.Eu  > 

La mappa dei difetti genetici aiuterà a sconfiggere il cancro

La mappa dei difetti genetici  aiuterà a sconfiggere il cancro

Su “Nature” è stata pubblicata la prima mappa dettagliata dei difetti genetici che causano tumori, offrendo nuove possibilità di conoscenza sulla possibilità di “mutazioni” che determinare lo sviluppo di 30 diversi tipi di cancro, compresi quelli al cervello, polmoni, pancreas e mammella.

La maggior parte dei tumori si ritiene siano causati da mutazioni nel DNA, forse innescati da sostanze chimiche o radiazioni, che si accumulano nel corso della vita di una persona. Le mutazioni possono condurre ad una proliferazione di cellule incontrollata.

In altri casi, invece, le cause di alcuni tipi di cancro sono ben conosciute. I raggi del sole provocano mutazioni nelle cellule della pelle, e se tali mutazioni interessano certi geni di una cellula, questa diventa un cancro. Allo stesso modo, le sostanze chimiche nel fumo da tabacco causano mutazioni nelle cellule della bocca, gola e polmoni causando tumori in quelle aree.
spiaggia Uv
Vi sono moltissimi altri tumori di cui sono sconosciute le cause scatenanti e, nel caso di quelli noti, è necessario approfondire i meccanismi che determinano la nascita della malattia cancerogena.

Così, gli autori della pubblicazione su “Nature” , hanno studiato più di 7.000 genomi da malati di cancro. Confrontando il DNA delle cellule tumorali con quello delle cellule sane degli stessi pazienti, hanno definito le mutazioni sorte in forme comuni di tumori.

Nel cancro della pelle, per esempio, i raggi UV, solitamente, causano una mutazione in cui la lettera “C” nel codice genetico è stata modificata in una “T”. Questo può verificarsi in vari punti. Allo stesso modo, il tabacco può trasformare una “C” in una “A” nel caso del cancro ai polmoni.

Tutti i tumori sarebbero provocati da due o più modelli di mutazione. Per il cancro al fegato si è visto che costituisce il risultato di ben sei differenti processi di mutazione.

Alcuni modelli di mutazioni causano solo un tipo di cancro, per esempio nel caso del neuroblastoma nei bambini piccoli, ma per altri non è così perché provocano altre forme della malattia. In 25 dei 30 tumori studiati, almeno una delle cause della mutazione era dovuta all’invecchiamento.
bambino
Il lavoro ha messo in luce come le difese naturali del corpo potrebbero inavvertitamente provocare una serie di tumori. Quando le cellule sono infettate da virus, possono attivare geni che producono una famiglia di enzimi. Questi enzimi distruggono il virus mutandone il DNA, ma l’assalto può causare danni collaterali.

Ray Waters, della Cardiff School of Medicine, ha detto che la mappa costituisce un passo importante verso trattamenti più personalizzati per il cancro. ” La medicina contro il cancro si sta allontanando sempre più- ha detto- dalle terapie generali utilizzati con tutti i pazienti. Conoscendo le mutazioni che hanno causato il cancro in un individuo è possibile individuare le migliori terapie per curarlo.”

Veronica Gabbuti