UltimaEdizione.Eu  > 

La Juve c’ha provato, ma deve rinviare al prossimo anno. Barcellona ancora più forte

La Juve c’ha provato, ma deve rinviare al prossimo anno. Barcellona ancora più forte

Le lacrime finali di Pirlo dimostrano come la Juve avesse persino accarezzato l’idea di potercela fare contro il Barcellona squadra che, però, ha ancora troppi giocatori più forti come Messi, Neymar, Ignesta. E’ finita 3 a 1, ma i tempi supplementari sul 2 a 2 non avrebbero affatto stonato se solo l’arbitro avesse giustamente punito la trattenuta in aria ai danni di Pogba.

Comunque, una grande, ordinata e pericolosa Juventus che ha dimostrato a Berlino di aver meritato la finale dopo aver eliminato squadre come il Monaco, il Borussia Dortmund ed il Real Madrid.

Che a Berlino sarebbero stati gli spagnoli a sollevare la Coppa, il loro quinto trofeo di Coppa dei Campioni, nessuno ne dubitava, ma la Juve c’ha provato senza demeritare. A testa alta.