UltimaEdizione.Eu  > 

Kansas: condanna a morte per un omicida razzista e antisemita. Lui: Heil Hitler

Kansas: condanna a morte per un omicida razzista e antisemita. Lui: Heil Hitler

Un giudice del Kansas ha condannato a morte un razzista neo nazista per l’uccisione di tre persone in due centri ebraici dello stato americano.

Si tratta di Frazier Glenn Miller Jr, conosciuto anche come Glenn Croce, di 74 anni, destinato ad essere messo a morte con un’iniezione letale. Egli ha fondato numerosi gruppi razzisti e antisemiti ed è stato leader del White Patriot Party, un partito della Carolina del nord erede del famigerato Ku Klux Klan. Al momento della formulazione della sentenza, Miller ha risposto gridando “Heil Hitler.

Miller ha ammesso di aver ucciso prima due persone fuori della sede della Comunità Centro ebraica di Overland Park, Kansas e una terza fuori di un altro luogo di culto ebraico. Egli non ha mostrato alcun pentimento ed ha sostenuto la necessità di uccidere gli ebrei perché, a suo dire, “hanno troppo potere”.