UltimaEdizione.Eu  > 

Juventus a sorpresa… torna a perdere

Juventus a sorpresa… torna a perdere

Alla Juventus ci voleva proprio il Verona, ultima in classifica, e ultimo in classifica, per tornare a perdere in campionato dopo una striscia di 26 risultati positivi. Nello stadio della cenerentola, i bianconeri sono entrati mezzo decimati da squalifiche ed infortuni e così il Verona ha meritato la vittoria, come ha lealmente riconosciuto alla fine l’allenatore juventino, Massimiliano Allegri.

La partita, finita 2 a 1, ha coinciso con l’addio al calcio di Luca Toni che ha realizzato il primo gol dei giallo blu su rigore.

Ovviamente, il risultato serve solo alle statistiche, viste che lo scudetto è senza discussione destinato ad essere appuntato sulle maglie dei bianconeri anche la prossima stagione.

Nella stessa giornata, il Napoli è riuscito a tenersi il secondo posto grazie alla vittoria a Torino contro i granata e nonostante la Roma sia passata come un rullo compressore a Carpi nell’anticipo di sabato.