UltimaEdizione.Eu  > 

Israele: scoppia la guerra del Ketchup contro la Heinz perché ha poco pomodoro

Israele: scoppia la guerra del Ketchup contro la Heinz perché ha poco pomodoro

Il ministero della salute israeliano ha stabilito che il Ketchup della Heinz deve essere venduto con la dicitura “condimento di pomodoro” dopo che il diretto concorrente israeliano Osem si era lamentato che il prodotto più famoso del mondo nel settore non aveva la quantità sufficiente di pomodoro per essere chiamato ketchup.

Secondo i test israeliani il ketchup Heinz è risultato con tenere solamente il 21% concentrato di pomodoro, mentre per la legge locale il ketchup ne deve avere almeno il 41%.

Un portavoce della Heinz Europa ha ricordato che l’etichetta del retro del ketchup venduto in Israele riflette le attuali norme locali per l’etichettatura degli ingredienti ed il nome ebraico del prodotto aggiungendo che “L’originale ricetta della Heinz Tomato Ketchup venduto in Israele e lo standard per ketchup in tutto il mondo rimane invariato.”

Meno male che da due anni il Ketchup della Heinz  non è più proprietà della signora Teresa Heinz, moglie di John Kerry il Segretario di Stato Usa, John Kerry, che recentemente è visto come fumo negli occhi da molti israeliani per la gestione fatta della politica estera Usa in  in Medio Oriente per conto del Presidente Obama. Molti maliziosi avrebbero potuto pensare ad una qualche forma di ritorsione.