UltimaEdizione.Eu  > 

Israele: altre 5 vittime di palestinesi tra Tel Aviv e Betlemme. Due per l’Intifada dei coltelli

Israele: altre 5 vittime di palestinesi tra Tel Aviv e Betlemme. Due per l’Intifada dei coltelli

Un palestinese ha esploso numerosi colpi d’arma da fuoco contro un automezzo  che viaggiava nei pressi della colonia di Gush Etzion, vicino Betlemme. Tre le persone che hanno perso la vita. Un ebreo, un giovane turista statunitense e un palestinese che si trovava tra i viaggiatori. Tra questi si registrano cinque  feriti. La polizia ha colpito e catturato l’autore della sparatoria .

Il fatto segue di poche ore l’aggressione operata da un palestinese che armato di coltello si è lanciato contro  tre persone a sud di Tel Aviv uccidendone due e ferendo la terza. La polizia ha detto che il terrorista ha tentato di fuggire dal luogo dell’aggressione, ma alcuni passanti lo hanno bloccato fino all’arrivo delle forze di polizia consentendone l’arresto.

I servizi di sicurezza di Israele, lo Shin Bet, ha dichiarato che l’attaccante è palestinese di 36 anni proveniente dal villaggio di Dura nei pressi di Hebron. Non era schedato dalla polizia.

La cosiddetta Intifada dei coltelli, così, si arricchisce di un nuovo capitolo mentre nessuno è in grado di dire quale ne sarà lo sbocco.