UltimaEdizione.Eu  > 

Iraq: bombardamento anti Isis a Mosul provoca 20 morti. 12 civili

Iraq: bombardamento anti Isis a Mosul provoca 20 morti. 12 civili

Circa 20 persone, tra cui almeno 12 civili, sono rimaste uccise a causa di due bombardamenti effettuati sulle postazioni dell’Isis a Mosul, seconda città dell’Iraq, considerata la capitale politica del Daesh e dove si ritiene si trovi ancora il fondatore del Califfato islamico, al – Baghdadi.

I bombardamenti, però, hanno finito per colpire anche edifice vicini a quello in cui si trovavano gli islamisti obiettivi dell’attacco missilistico.