UltimaEdizione.Eu  > 

Iraq: 40 morti per una rivolta in carcere. Altri sette per un attentato a Baghdad

Iraq: 40 morti per una rivolta in carcere. Altri sette per un attentato a Baghdad

Almeno 30 prigionieri e 10 guardie sono morte nel corso di un’evasione avvenuta dal carcere di Khalis, nella provincia di Diyala, a nord-est di Baghdad che ha coinvolto oltre 50 detenuti, tra cui almeno nove appartenenti al gruppo islamista dell’Isis.

Non è stato ancora chiarito dalle autorità, perché esistono due versioni diverse, se si sia trattato di un piano organizzato o se sia frutto, come sostengono alcuni, delle conseguenze di una rissa scoppiata tra i carcerati e degenerata in una rivolta collettiva. Una vasta area della zona è stata intanto posta sotto il coprifuoco.

Intanto, almeno sette civili sono stati uccisi e altri 14 sono rimasti feriti per un attentato organizzato a Baghdad.