UltimaEdizione.Eu  > 

Inquinamento: 5, 5 milioni di persone muoiono ogni anno per le polveri

Inquinamento: 5, 5 milioni di persone muoiono ogni anno per le polveri

Più di 5,5 milioni di persone muoiono prematuramente ogni anno in tutto il mondo a causa dell’ inquinamento atmosferico, secondo la ricerca condotta dal Global Burden of Disease Project. Secondo lo studio la maggior parte di queste morti si verificano in Cina e in India.

Il dito è puntato contro le emissione delle micro particelle  frutto dell’attività industriale e della produzione di centrali elettriche, oltre che da quelle dei gas di scarico delle automobili e da quelle immesse nell’aria per il consumo di carbone e legna.

I ricercatori hanno rilevato che nelle grandi città asiatiche le particelle sono presenti persino 300 microgrammi per metro cubo mentre la loro quantità  non dovrebbe superare i 25 o 35 microgrammi.

Secondo lo studio, l’inquinamento atmosferico diventa la quarta causa di decessi al mondo dopo la pressione alta, le malattie legate all’alimentazione e al fumo.