UltimaEdizione.Eu  > 

Indonesia: proposto test verginità obbligatorio per le studentesse. Rivolta generale contro la stravagante idea

Indonesia: proposto test verginità  obbligatorio per le studentesse.  Rivolta generale contro la stravagante idea

Polemiche in Indonesia per un progetto annunciato nel distretto di Prabumulih nel sud di Sumatra secondo il quale le studentesse delle scuole superiori dovrebbero essere sottoposte a test di verginità obbligatori. L’idea è stata lanciata dal responsabile dell’istruzione del distretto, Muhammad Rasyid, secondo il quale questo sarebbe “un modo per proteggere i bambini dalla prostituzione e dal sesso libero”.

I piano si concretizzerebbe con l’esame annuale dell’imene delle studentesse delle scuole superiori di età compresa tra 16 a 19 fino al conseguimento del diploma.

Si tratta della terza volta che un programma del genere viene proposto dopo quello che si provò ad introdurre nella parte occidentale di Java, nel 2007, e poi a Sumatra nel 2010. Tutti rientrati dopo i cori generale di proteste che si erano levati.
ragazze indonesiane 1
Anche in questo caso le critiche al progetto non si sono fatte attendere: parlamentari locali e nazionali, attivisti, gruppi di diritti umani ed anche il locale consiglio islamico hanno tutti respinto il piano, anche perché ritenuto potenzialmente contrario al diritto universale all’istruzione, oltre che in grado di mettere in difficoltà ragazze che hanno perso la verginità per un incidente o perché sottoposte a violenza sessuale.

Red