UltimaEdizione.Eu  > 

India: condannati a morte quattro uomini del gruppo che lo scorso anno ha stuprato e ucciso a Nuova Dehli

una ragazza di 23 anni. Gli imputati sono stati riconosciuti colpevoli di stupro, sesso innaturale, omicidio, cospirazione e distruzione di prove. Essi hanno negato le accuse ed i loro avvocati hanno già annunciato la presentazione dell’appello.

Si prevede, così, che il caso sarà destinato a durare ancora anni, tra appello, Corte suprema ed esame della richiesta di grazia da parte del Presidente della Repubblica.

Red