UltimaEdizione.Eu  > 

India: 60 bambini morti in ospedale perchè non è stato pagato l’ossigeno

India: 60 bambini morti in ospedale perchè non è stato pagato l’ossigeno

Almeno 60 bambini sono morti in un ospedale dell’ India settentrionale sembra per la mancata erogazione di ossigeno le cui scorte si sono esaurite perché la struttura sanitaria non avrebbe pagato le precedenti forniture.

I funzionari dello stato di Uttar Pradesh, dove si sono verificati i decessi,  hanno ammesso che la fornitura dell’ossigeno era stata interrotta ma ha smentito che quella ne sia stata la causa.

La maggior parte delle vittime è stata  registrata presso l’unità neonatale o nel reparto per la cura dell’encefalite.

Le morti si sono verificate nel corso degli ultimi cinque giorni presso l’ospedale Baba Raghav Das nel quartiere di Gorakhpur con un’impennata due giorni orsono quando sono deceduti in 30.