UltimaEdizione.Eu  > 

Incidenti a Niscemi, in Sicilia, alla fine di un corteo davanti alla base militare Usa

dove devono essere installate le nuove antenne di un sofisticato sistema radar di controllo di rilievo livello mondiale. I No-Muos, questo il nome degli organizzatori della protesta, denunciano i rischi per la salute provocate dalle antenne radar alla popolazione locale.
Sembrava che tutto si fosse svolte pacificamente quando sono iniziati i tafferugli con le forze dell’ordine, che presidiavano la base. Un uomo della Guardia di finanza è rimasto ferito. Alcuni manifestanti sono riusciti a superare parte della recinzione e sono entrati dentro la base dove, da due giorni, in cima ad alcuni tralicci, si trovano dieci attivisti.