UltimaEdizione.Eu  > 

Incendio nella notte in un appartamento di Assisi per una sigaretta accesa in camera da letto. Morti madre e figlio

Incendio nella notte in un appartamento di Assisi per una sigaretta accesa in camera da letto. Morti madre e figlio

Non c’è tregua per l’Umbria. Sconvolta prima da due scosse telluriche, il cui epicentro è stato registrato nella zona di Gubbio, che, fortunatamente provocano solo tanta paura, riaccendendo timori oramai sopiti. Poi, a pochi chilometri di distanza nel centro storico di Assisi, un violento incendio sviluppatosi nella notte manda in fumo un appartamento, nella centralissima strada di via Merry del Val. Due i morti, madre e figlio. A nulla vale l’impegno dei Vigili del fuoco accorsi subito nel cuore della notte. Il rogo, violentissimo in camera da letto, pare sia stato provocato da una sigaretta accesa. I cadaveri di una donna di sessantotto anni e di un uomo di quarantadue, disabile, giacevano sul pavimento di cucina, dove probabilmente avevano cercato rifugio, con indosso solamente il pigiama.

e.m.