UltimaEdizione.Eu  > 

Incendio distrugge impianto chimico in Cina

Incendio distrugge impianto chimico in Cina

Un grandissimo incendio si è sviluppato in un impianto chimico a seguito di un’esplosione nel sud est della Cina nella provincia del Fujian. Nello stabilimento è prodotto il p-xilene impiegato su vasta scala per la produzione di poliesteri.

L’esposizione ai suoi vapori può danneggiare vari organi del corpo umano e produrre disturbi alla composizione del sangue. Non si sa ancora se l’esplosione ed il violento conseguente incendio abbia provocato vittime e feriti. L’incendio, le cui immagini sono state trasmesse dalla televisione pubblica cinese, potrebbe causare gravi problemi alla locale popolazione oltre che inquinare il territorio circostante.