UltimaEdizione.Eu  > 

In carcere per mazzette vicesindaco e assessore del comune di Cologno Monzese. Appalti irregolari

In carcere per mazzette vicesindaco e assessore del comune di Cologno Monzese. Appalti irregolari

Arrestati dalla Guardia di Finanza vicesindaco e assessore del comune di Cologno Monzese, governato dal centro sinistra, in provincia di Milano. Si tratta di Angelo Cantalupo (Psi), che ricopre anche la carica di assessore all’ambiente, e di Maurizio Diaco, assessore all’edilizia pubblica e privata. Entrambi sono accusati di aver intascato mazzette per favorire l’aggiudicazione di un appalto a un’impresa di pulizie già stto inchiesta per analoghi episodi nella stessa Lombardia, nel Lazio e in Puglia. Per altri complici sono stati disposti i “domiciliari”.

RomSettRed