UltimaEdizione.Eu  > 

In arrivo per la Roma un socio cinese che fa felice tutti? Unicredit interessata. Anche Pallotta ed i tifosi

In arrivo per la Roma un socio cinese che fa felice tutti? Unicredit interessata. Anche Pallotta ed i tifosi

Un socio cinese potrebbe subentrare a Unicredit nel consiglio di amministrazione della Roma. La notizia anticipata ieri dal quotidiano della Confindustria e confermata anche da fonti della Banca che, appunto, parlano di disponibilità ad avviare le trattative.

I tifosi sono subito entrati in fibrillazione i tifosi. Non sono stati da meno gli investitori  che hanno fatto salire il titolo della squadra capitolina del 10.39 per cento.  Insomma sembrerebbero tutti felici. Tutti pronti, come si dice a Roma,  a dire:” facce ride”!

Proprio nei giorni scorsi il Presidente della Roma, Pallotta, avrebbe incontrato gli emissari degli uomini del magnate cinese, Chen Feng, accreditato come uno degli uomini più ricchi della Cina. Chan Feng nel 2000 ha lanciato un vero e proprio colosso finanziario sul mercato: l’HNA, tra l’altro è proprietario di una compagnia big delle crociere, di una ventina di vettori  aerei, di alberghi ed anche di tour operator, oltre a  possedere un patrimonio di immobili e partecipazioni nei settori finanziari, dei servizi e della logistica.

Di recente il gruppo che fa capo a Chang Feng è riuscito a entrare nella società spagnola Nh Hotel con 234 milioni. Un affare che segue di pochi giorni l’acquisto da parte della Bohai Leasing, di proprietà di Feng, della società di Container Seaco per 180 milioni.

Insomma, attorno a Feng c’è un giro di interessi che suscita l’attenzione di Unicredit perché il colosso cinese potrebbe incrementare gli investimenti italiani anche in altri settori. Inizialmente ai cinesi potrebbe essere offerto il 20 per cento della Neep, la holding che controlla il club giallorosso, salvo poi rilanciare a cascata la ricapitalizzazione della società capitolina.

tifosi roma

Per condurre a termine l’operazione, però, sarà necessario il via libera di Pallotta e  un accordo preliminare in tal senso potrebbe essere perfezionato nel prossimo incontro che i cinesi avranno con il Presidente della Roma.

Enrico Barone