UltimaEdizione.Eu  > 

IMU: la rata slitta al 16 settembre salvo entro il 31 agosto sia pronta la riforma sulla tassazione. Per Cgi 496 milioni

di euro, contro gli 800 previsti. La decisione del Consiglio dei ministri riguarderà la prima casa escluse ville, castelli, e immobili di pregio. Niente rata di giugno anche per gli immobili residenziali concessi a famiglie a basso reddito utilizzati come abitazioni principali e assegnati dai vari enti.

Problemi, in ogni caso, per la cassa integrazione in deroga. Il Governo non cessa comunque di cercare di reperire fondi per gli ammortizzatori sociali. Il Presidente Enrico Letta lo aveva detto: “Non aspettatevi miracoli”.