UltimaEdizione.Eu  > 

Il Tar boccia la commissione che aveva detto no al “metodo Stamina”. Invito al Ministero a fare approfondita istruttoria

Il Tar boccia la commissione che aveva detto no al “metodo Stamina”. Invito al Ministero a fare approfondita istruttoria

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso contro la sospensione del decreto di bocciatura del cosiddetto “metodo Stamina”. I giudici del Tribunale amministrativo, infatti, hanno bocciato il decreto di  nomina della   Commissione del Ministero della Salute che ha bocciato il metodo tanto controverso e a favore del quale   si sono svolte numerose manifestazioni da parte di malati e loro familiari, che ne vorrebbero vederne autorizzata la sperimentazione.
Nella loro ordinanza, i giudici amministrativi, hanno fissato per il prossimo’11 giugno 2014 l’udienza di merito ed hanno anche fatto una sorta di invito al Ministero della Salute ad effettuare un’istruttoria approfondita sul metodo. Stamina Foundation contestava davanti al Tar la composizione della Commissione scientifica del Ministero che ha bocciato la sperimentazione, sostenendo, che gli esperti non fossero stati imparziali, e alcuni membri si erano espressi contro il metodo prima ancora di essere nominati.

RomaSettRed