UltimaEdizione.Eu  > 

Il Sindaco Marino pensa per Roma a biglietti Tpl anti evasione sul modello della oyster card di Londra

Il Sindaco Marino pensa per Roma a biglietti Tpl anti evasione sul modello della oyster card di Londra

“Stiamo ragionando, con alcuni assessori, sulla possibilità di introdurre un meccanismo di pagamento dalla porta anteriore degli autobus sul modello della ‘oyster card’ di Londra”.
Dopo anticipazione delle scorse settimane, lo ha confermato il sindaco di Roma, Ignazio Marino che sta vagliando le varie misure per ridurre il numero di passeggeri che utilizzano i mezzi pubblici senza pagare il biglietto. La Oyster card londinese è una carta ricaricabile provvista di chip, ma a Roma potrebbe anche essere utilizzato lo “smartphone”, da esibire all’autista entrando dalla porta anteriore.

1a5210 cardSul fronte delle agevolazioni, l’amministrazione capitolina aderisce, anche per l’anno 2014, all’iniziativa di concessione dell’agevolazione Over 70 ai cittadini residenti a Roma Capitale che abbiano compiuto 70 anni e dispongano di un reddito, calcolato col parametro ISEE, non superiore a 1 5mila euro. Lo comunica l’Agenzia per la mobilità in una nota.

L’Over 70 riguarda esclusivamente la circolazione sulle linee del trasporto pubblico gestite direttamente da ATAC S.p.A. (bus, filobus, tram, metropolitane A e B e ferrovie regionali Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo tratto urbano) in esecuzione del Contratto di Servizio con Roma Capitale.

RomaSettRed-Ferpress