UltimaEdizione.Eu  > 

Il Presidente del Sudan arrestato in Sudafrica su richiesta della Corte penale internazionale

Il Presidente del Sudan arrestato in Sudafrica su richiesta della Corte penale internazionale

Un tribunale sudafricano ha ordinato l’arresto provvisorio del Primo ministro del Sudan , Omar al- Bashir, che accusato dalla Corte penale internazionale di crimini di guerra si trova in Sudafrica per partecipare ad un vertice dell’Unione Africana.

Le accuse contro Bashir si riferiscono al genocidio condotto nel Darfur e di cui sono accusate le autorità sudanesi.

Tuttavia, esistono profonde tensioni tra la Corte internazionale e l’Unione africana che già da tempo ha chiesto al tribunale internazionale a fermare i procedimenti in corso contro gli attuali leader africani sotto inchiesta a vario titolo e con accuse diverse.