UltimaEdizione.Eu  > 

Il Premier turco Erdogan costretto a fare un rimpasto per uno scandalo su casi di corruzione

Il Premier turco Erdogan costretto a fare un rimpasto per uno scandalo su casi di corruzione

Il premier turco Recep Tayyip Erdogan alla fine ha ceduto ed ha dovuto fare un ampio rimpasto di governo dopo lo scandalo che ha costretto alle dimissioni i tre ministri i titolari dei dicasteri dell’Interno, dell’Economia e dell’Ambiente. La vicenda nasce da un’indagine condotta dalla magistratura turca su licenze edilizie che aveva portato all’arresto dei figli dei tre ministri costretti a lasciare l’incarico. Tra i gli altri ministri sostituiti vi è anche quello per gli Affari Europei che secondo la stampa sarebbe coinvolto in altri casi di  corruzione. Sostituiti anche il capo della Polizia di Istambul ed un centinaio di funzionari di polizia.

RomaSettRed