UltimaEdizione.Eu  > 

Il Papa da San Pietro invita all’umiltà. I cristiani sono i germogli di un’altra specie di umanità. Solo chi si abbassa comprende la glorificazione di Gesù

“I cristiani sono i germogli di un’altra umanità. Essere al servizio gli uno degli altri e non esserearroganti. Questa è vera forza e non debolezza”.

Papa Francesco ha ripreso il giorno di Pasqua i concetti espressi nel corso della veglia notturna ed è ritornato a chiederela fine delle sofferenze di tutti coloro che subiscono violenza in suo nome. Ha pregato per la Siria e l’Iraq ed ha chiesto che la comunità internazionale non rimanga inerte di fronte al dramma delle zone di guerra vissuto di profughi.

Francesco ha anche ricordato le recenti vittime della strage dei giorni scorsi nell’Università di Garissa in Kenya ed ha nuovamente criticato i trafficanti di armi.