UltimaEdizione.Eu  > 

Il mullah Omar sarebbe morto in Afghanistan. Attesa di conferme definitive

Il mullah Omar sarebbe morto in Afghanistan. Attesa di conferme definitive

Il mullah Omar, divenuto celebre nel mondo con il genero ed alleato Osama Bin Laden all’indomani dell’attacco delle torri gemelle di News York dell’11 settembre del 2001, sarebbe morto in Afghanistan. Non è la prima volta che circola una voce del genere e, per questo il governo afghano e quello Usa non si sbilanciano ufficialmente e lo stesso fanno le fonti dei talebani di cui Omar era uno dei massimi leader.

Per la prossima settimana in Pakistan erano previsti incontri di pace con la partecipazione dei talebani e non è possibile ancora sapere se le notizie di queste ore non finiranno per destabilizzare i negoziati come teme un portavoce pakistano secondo il quale l’annuncio della morte del mullah Omar è una mera “speculazione”.

Il mullah , famoso anche per avere un occhio solo, é stato latitante sin dai primi  momenti dell’attacco Usa in Afghanistan e sulla sua testa era stata messa una taglia di 10 milioni di dollari.