UltimaEdizione.Eu  > 

Il maltempo uccide in Italia. Cinque i morti

Il maltempo uccide in Italia. Cinque i morti

Questo ultimo sprazzo di maltempo invernale, che si è portato dietro nevicate e nubifragi, ha provocato ben cinque morti nel giro di poche ore. Tre persone hanno, infatti, perso la vita a causa di alberi sradicati da cui sono state travolte, mentre altre due sono annegate.

Il crollo delle piante ha mietuto le vittime nella Piana di Gioia Tauro, in Calabria, dove un eucalipto si è abbattuto sulla vettura di un agricoltore che stava rientrando a casa dopo una visita nelle sue campagne del reggino. Stessa dinamica per le altre due vittime a Sessa Aurunca, in Provincia di Caserta, dove un albero ha colpito un’automobile su cui stavano viaggiando le due persone decedute.

Gli annegamenti,invece, sono avvenuti a a Sant’ Angelo in Pontano, in provincia di Macerata. dove una persona è finita con l’auto in un torrente in piena e a Villafranca, in provincia di Verona. Qui,  un uomo di 50 anni è annegato dopo essere scivolato nelle acque del fiume Tione.