UltimaEdizione.Eu  > 

Il Governo indiano cancella il contratto con Finmeccanica, valore 560 milioni di euro, per la fornitura di 12 elicotteri

Il Governo indiano cancella il contratto con Finmeccanica, valore 560 milioni di euro, per la fornitura di 12 elicotteri

Secondo quanto riportato da alcuni organi d’informazione indiana, il Governo di New Dehli ha annullato il contratto l’Augusta Westland, una società controllata di Finmeccanica, per la fornitura di 12 elicotteri Aw 101 dopo che da qualche tempo si insiste da più parti sul fatto che il contratto, dal valore di 560 milioni di euro,  sarebbe stato definito solo dopo un concreto caso di corruzione che vedrebbe coinvolti i vertici del colosso italiano e l’ex capo dell’aviazione militare indiana S.P. Tyagi.

La decisione sarebbe stata presa nel corso di una riunione tra il ministro della Difesa A.K. Antony e il premier Manmohan Singh facendo seguito ad una decisione informale già maturata nel coro dello scorso mese di Novembre.

Il contratto è oggetto di una duplice inchiesta in corso. Una in India e l’altra in Italia, dove è coinvolto l’ex numero unodi Finmeccanica, Giuseppe Orsi.

Finmeccanica che nega ogni addebito ha annunciato che si opporrà alla decisione indiana in ogni sede.

RomaSettRed