UltimaEdizione.Eu  > 

Il Consiglio dei Ministri approva il “milleproroghe” e recupera i provvedimenti per salvare il bilancio di Roma

Il Consiglio dei Ministri approva il “milleproroghe” e recupera i provvedimenti per salvare il bilancio di Roma

Il Consiglio dei ministri ha approvato il cosiddetto decreto ‘milleproroghe’in cui sono stati inseriti anche alcuni dei provvedimenti presenti nel provvedimento detto “salva Roma”, ritirato dopo che il dibattito parlamentare aveva completamente stravolto il testo firmato dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

“Anche questa vicenda – ha commentato, così, Enrico Letta nel corso della conferenza stampa – dimostra in modo ancora più evidente come sia essenziale riformare il processo legislativo. E’ uno stimolo in più per fare le riforme nel 2014”.

Letta  ha chiarito che “il decreto è costruito con le proroghe essenziali, e accanto a questo si sono prese le norme essenziali del dl Salva Roma che abbiamo deciso di non portare a termine in Parlamento per l’eterogeneità che era venuta fuori”. I temi dunque sono quelli del “bilancio di Roma, e gli affitti d’oro”.

Il Consiglio dei ministri, ha anche affrontato “la ripartizione dei fondi strutturali europei che rischiavano di non essere utilizzati per l’esercizio 2007-2013”.

RomaSettRed